SOLUZIONI

RIMOZIONE AMIANTO

Nell’ambito del nuovo Decreto FER 1 è stato introdotto un bonus amianto per chi sostituisce le coperture pari a 12 Euro Mwh con un impianto fotovoltaico.

Allo stesso tempo, agli impianti fotovoltaici realizzati su coperture in amianto è stato riservato un contingente di potenza di 800 MW sino al 2021.

Tali impianti fotovoltaici, che ricadono nel Gruppo A-2, devono essere installati su nuove coperture di edifici e fabbricati rurali su cui è operata la completa rimozione dell’eternit o dell’amianto (la superficie dei moduli non può essere superiore a quella della copertura rimossa).

Tale bonus è cumulabile con:

  • il premio autoconsumo pari a 10 Euro Mwh (per impianti fotovoltaici di potenza inferiore a 100 kwh e con autoconsumo maggiore del 40%).
  • Ecobonus con credito di imposta del 65% in 5 anni nel caso di rispetto dei requisiti previsti per tale tipo di intervento per la sostituzione del tetto in amianto con nuova copertura.

Come 4 Energy offriamo due possibilità ai nostri clienti:

  • INVESTIMENTO A CURA DEL CLIENTE

Il cliente decide di sostenere i costi della rimozione dell’eternit e il rifacimento del tetto, per poi recuperarli attraverso la realizzazione di un impianto fotovoltaico. In questo modo si può accedere ad un
finanziamento bancario che verrà ripagato con i contributi GSE.

In questo caso ci occupiamo: della progettazione, dell’accesso al Bando GSE, ad eventuali agevolazioni cumulabili e accensione di finanziamenti. Realizzazione di impianti fotovoltaici chiavi in mano con successiva gestione dell’impianto stesso per tutto il periodo di incentivazione.

  • INVESTIMENTO A CURA DI 4-ENERGY

Noi come 4 Energy Srl sosteniamo i costi della sostituzione eternit a fronte della cessione del Diritto di Superficie per 25-30 anni. L‘impianto fotovoltaico verrà realizzato da 4 Energy. A seconda della tipologia del tetto e tipologia di rifacimento del tetto, il corrispettivo potrà variare dal 60% sino alla copertura integrale.